Aer-Mec per componenti di turbine e compressori

Il laboratorio Aer-Mec – TURBINE E COMPRESSORI è un laboratorio sperimentale e numerico che svolge attività di ricerca nel campo della meccanica strutturale.

L'attività del Laboratorio, fondato nel 2002 dal Prof. Muzio Gola, ora Professore Emerito di Costruzione di Macchine, è gestita da un Direttivo, formato dai Professori afferenti al Laboratorio stesso, ciascuno dei quali è responsabile e coordinatore di specifiche attività di ricerca. Il Direttivo nomina un Responsabile che svolge la funzione di coordinamento e interfaccia con il Dipartimento e con gli Enti esterni.

Il laboratorio è inserito in una rete internazionale di Università e collabora soprattutto, ma non solo, con industrie (GE Avio, Ansaldo Energia, Nuovo Pignone, GE Power) specializzate nella progettazione di componenti per turbomacchine (motori aeronautici, turbine a gas o a vapore).

Il laboratorio è dotato di attrezzature sperimentali di ultima generazione e di una serie di banchi sperimentali appositamente progettati e costruiti per

  • la caratterizzazione a fatica (basso e alto numero di cicli) e a fretting di componenti di turbomacchine,
  • la caratterizzazione a usura per fretting di contatti,
  • l’indagine della cinematica di smorzatori per attrito,
  • l’analisi dinamica di componenti meccanici con interfacce di contatto su banchi statici e rotanti.
  • la determinazione dello stato di tensione residuo in componenti meccanici.

Il laboratorio sviluppa e convalida modelli teorici dei fenomeni fisici studiati; questi modelli sono implementati in codici numerici appositamente sviluppati e sottoposti a verifica con le evidenze sperimentali. I codici numerici sono utilizzati dalle industrie partner per la progettazione in campo dinamico dei componenti.

Nell'elenco sottostante sono riportati i principali temi di ricerca con il relativo Responsabile (tra parentesi):

  • Tecniche di riduzione per calcolo dinamico non lineare, modelli di contatto con attrito in dinamica strutturale, progetto di smorzatori per ingranaggi (Prof. Stefano Zucca).
  • Meccanica e tribologia dei contatti con attrito, dinamica delle strutture con giunti con attrito, fatica ad alto e basso numero di cicli (Prof. Daniele Botto).
  • Dinamica sperimentale di componenti rotanti, progetto e sperimentazione di smorzatori per dischi palettati, misura e analisi delle tensioni residue (Prof. Teresa M. Berruti).
  • Dinamica dei dischi palettati multistadio, dinamica sperimentale di pale di turbina, riduzione delle vibrazioni aeroelastiche dei dischi palettati (Prof. Christian M. Firrone)

Per maggiori dettagli consultare il sito www.aermec-dimec.polito.it

Temi di ricerca