Il Dipartimento

Dal primo gennaio 2012 è operativo il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale -DIMEAS- che coniuga in una sola struttura i precedenti dipartimenti di Meccanica e di Ingegneria Aeronautica e Spaziale.

il DIMEAS promuove, coordina e gestisce attività di ricerca fondamentale e applicata, di formazione, di trasferimento tecnologico, di servizio al territorio e condivisione della conoscenza, negli ambiti: dei trasporti terrestri (su gomma e rotaia), aeronautico (ad ala fissa e rotante), aerospaziale (propulsione, definizione missioni, sistemi e tecnologie), biomedico (Protesi, impianti e dispositivi medici in ambito ortopedico, cardiovascolare e dentale, strumenti diagnostici; ingegneria rigenerativa e tessuti, ambienti smart per culture cellulari, organ-on-chip; biomateriali polimerici; biorobotica: chirurgia minimamente invasiva e riabilitazione) e produttivo in genere (tessile, agroalimentare, componentistica, meccatronica, automazione, robotica, processi di produzione e trasformazione in genere).

Il Dipartimento opera, inoltre, in campi di frontiera della ricerca connessi con l'esplorazione dello spazio, l'ingegneria dei sistemi, gli aeromobili a pilotaggio remoto e autonomi, le micro e le nanotecnologie, la caratterizzazione e lo sviluppo di materiali innovativi, dei veicoli e velivoli a basso impatto ambientale, della produzione di energia dei processi ecosostenibili e in molti campi della scienza della vita e della salute.

Il Dimeas si propone come sede deputata all'accrescimento ed alla trasmissione delle competenze tecniche e professionali proprie dei settori dell'Ingegneria Meccanica, Aerospaziale e Biomedica organizzando e svolgendo attività formative sui tre livelli di Laurea, Laurea Magistrale e Dottorato di Ricerca.