GIOVANNI BELINGARDI

Professore Ordinario

Foto
Telefono +39 0110906937 / 6937 (DIMEAS)
Email giovanni.belingardi@polito.it
Settore scientifico discliplinare ING-IND/14 - PROGETTAZIONE MECCANICA E COSTRUZIONE DI MACCHINE
(Area 0009 - Ingegneria industriale e dell'informazione)
Pubblicazioni PORTO - Publications Open Repository TOrino
Curriculum
PROF. GIOVANNI BELINGARDI
Ordinario di Progettazione Meccanica e Costruzione di Macchine
nel Politecnico di Torino

CURRICULUM VITAE

Giovanni Belingardi è nato a Torino il 23 luglio 1951.
E' Professore Ordinario di Progettazione meccanica e costruzione di macchine nel Politecnico di Torino dal 1995.
Si è laureato in Ingegneria Meccanica nel Politecnico di Torino nel 1975.
Dopo un breve periodo di attività nel Politecnico di Torino, dal 1977 ha ricoperto vari incarichi di crescente responsabilità nella Direzione Tecnica di FIAT Auto.
Dal 1983 è tornato nel Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Torino come Ricercatore e qui ha percorso praticamente tutta la propria carriera universitaria fino all’attuale ruolo. Nell'a.a. 1994-'95, avendo vinto il relativo concorso nazionale ed essendo stato chiamato da quella Facoltà di Ingegneria, ha prestato servizio nell'Università di Ancona quale Professore Straordinario.
Nella sua attività di ricerca ha approfondito i metodi della simulazione numerica, la affidabilità meccanica e le tecniche della meccanica sperimentale e li applica alla progettazione e sperimentazione strutturale in campo meccanico ed autoveicolistico, con particolare riferimento ai problemi della sicurezza. Si occupa inoltre di caratterizzazione e modellazione del comportamento meccanico dei materiali sotto l’azione di carichi di fatica, dinamici ed impulsivi.
Nel giugno 2003 è stato eletto nel Senato Accademico del Politecnico di Torino. Nel giugno 2005 è stato riconfermato nel Senato Accademico e ne coordina la commissione permanente Strategie per la Ricerca.
Svolge i corsi di Principi e metodologie della progettazione meccanica e di Sicurezza delle costruzioni meccaniche nella 2° Facoltà di Ingegneria del Politecnico con sede in Vercelli e il corso di Costruzione di macchine nel corso di laurea di Ingegneria dell'autoveicolo nella 1° Facoltà di Ingegneria, sede del Lingotto.
E' autore di oltre 140 fra pubblicazioni su riviste e memorie presentate a convegni nazionali ed internazionali.
E' stato coordinatore di Unità Operative del Dipartimento di Meccanica in numerosi progetti di ricerca MURST, CNR e, recentemente, del Thematic Network Vehicle Passive Safety nell’ambito del IV programma quadro della Unione Europea e per i progetti DARCAST - Enhanced design and manufacturing of high resistence cast parts - , ECBOS – Enhanced Coach and Bus Occupant Safety, ADVANCE - Advance Virtual Analysis of Crash Environment, COMPASS - A methodology for durability assessment of composite materials and structures under cyclic loads, nell’ambito del V programma quadro della Unione Europea.
E' attualmente coordinatore di Unità Operative del Dipartimento di Meccanica in due Integrated Project, APROSYS - Advanced Protection Systems - ed SLC - Super Ligth Car, progetti di ricerca nell’ambito del IV programma quadro della Unione Europea.
Ha svolto una intensa attività di collaborazione scientifica a livello europeo ed intrattiene relazioni con studiosi e ricercatori di varie Università e Centri di Ricerca.
Ha una intensa attività di collaborazione di ricerca applicata con numerose aziende italiane del settore dei trasporti e delle costruzioni meccaniche.
© Politecnico di Torino - Credits